• Subcribe to Our RSS Feed

Business intelligence

Con la definizione “Business Intelligence” o B.I. ci si riferisce solitamente a:
- un insieme di processi aziendali per raccogliere ed analizzare informazioni strategiche;
- la tecnologia utilizzata per realizzare questi processi;
- le informazioni ottenute come risultato di questi processi.

Questa espressione è stata coniata nel 1958 da Hans Peter Luhn, ricercatore e inventore tedesco, mentre stava lavorando per IBM (fonte wikipedia ).

Come tecnologia la business intelligence viene citata come il processo di “trasformazione di dati e informazioni in conoscenza”. Il software utilizzato ha l’obiettivo di permettere alle persone di prendere decisioni strategiche fornendo informazioni precise, aggiornate e significative nel contesto di riferimento.

Lo scopo della BI è quindi quello di utilizzare tutti i dati e le informazioni disponibili per prendere la decisione giusta, che dia il miglior futuro possibile all’azienda.

La tecnologia non sostituisce il ragionamento delle persone, permette invece di visualizzare in maniera più chiara la situazione perché permette alle persone di utilizzare moli sempre più grandi di dati da cui ricavare conoscenza con la quale prendere decisioni,

Alla base di tutte le strategie e decisioni aziendali deve esserci una visione chiara e oggettiva della realtà che non può prescindere dalla rilevazione corretta dei dati sia economici che di processo.